CONTACT US sitemap
Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال


BEAUTY NEWS

Tra i protagonisti alimentari dell’inverno c’è proprio lui: lo zenzero! La radice bitorzoluta dalle proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e riscaldanti offre un valido aiuto per contrastare tipici disturbi invernali, quali raffreddore e mal di gola. Un rimedio eccellente, in questo senso, è infatti il decotto di zenzero. Si prepara così: fai sobbollire 3 cm di radice di zenzero tagliata a fettine sottili e un limone biologico con la scorza, per 7-8 minuti. Poi spegni il fuoco. Appena la bevanda si è intiepidita, filtra e aggiungi una spruzzata di succo di limone fresco.

(Fonte: Meglio un giorno da vegana di Claudia Zanella)

 

L'articolo Decotto di zenzero: come prepararlo per contrastare raffreddore e mal di gola sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Ci piace cambiare, ammettiamolo, ci piace inventarci immagini di noi stesse e allora o ricorriamo a fantasiosi abbinamenti stilistici o … ci modifichiamo i capelli per esempio con la permanente. Ebbene, parliamo della permanente.

Iniziamo sfatando un mito: in tempi in cui impera il “biologico” in ogni campo, dall’alimentazione all’estetica, saremmo portati a credere che anche i prodotti per la permanente che usano i saloni siano “naturali”.No, non è così, tali prodotti, anche se testati e senza pericolose controindicazioni, sono a base di sostanze chimiche tali da rompere l’equilibrio del capello.

permanente - egle graziani

permanente – egle graziani

Mi spiego meglio: la permanente consiste in un procedimento a due tempi. Il parrucchiere arrotola i capelli nei bigodini più o meno piccoli, poi li bagna con un acido che scompone i ponti di zolfo che legano i capelli, dopo un tempo di posa più o meno lungo bagna di nuovo i capelli con un fissante che ricollega i ponti del capello, dando loro la forma del bigodino, cioè il riccio.

Ne consegue che possiamo ottenere tutte le gradazioni di capello mosso: un semplice sostegno o morbidi ricci, ovviamente il tutto a seconda del capello base, fine o robusto. Sarà il nostro parrucchiere di fiducia a consigliarci. L’etica professionale consiglia o meglio dovrebbe imporre ai parrucchiere solo una limitazione, nel caso della permanente, di non proporla mai a chi ha capelli decolorati, perchè l’effetto potrebbe essere, quello del capello crespo. Certamente la chimica odierna sforna prodotti che non ci fanno correre alcun rischio né fisico, né estetico, e siamo ben lontane da quell’effetto “crespo” a dir poco indecente o vintage … Se sfogliamo l’album di famiglia troviamo sicuramante zie e nonne con capelli a cespetto di insalata increspati dalla permanente con un “color menopausa” (come Natalia Aspesi definisce le brutte colorazioni per nascondere i capelli bianchi).

Scaled Image

Dopo una permanente ben eseguita da un vero professionista, è sempre necessario per la salute e il benessere dei propri capelli e della permanente stessa, adottare una corretta routine di wash, care e styling. Sarà necessario, quindi, acquistare i prodotti più idonei per il mantenimento e la cura dei capelli non lasciando spazio alla pigrizia Quindi il vostro parrucchiere di fiducia vi consiglierà i prodotti più idonei.

Mi sono affidata a dei veri professionisti per sperimentare un effetto “permanente”. Da Wave Firenze, usando i prodotti “Be Curly” di Aveda abbiamo giocato enfatizzando i mie capelli mossi usando i prodotti adeguati insieme al diffusore, devo dire che sono rimasta stupita dal volume e dal risultato finale. A casa non sarei mai riuscita ed allo stesso tempo ho scoperto la linea Be Curly che non potrà più mancare fra i miei prodotti capelli.

L'articolo Permanente: come e perchè cambiare i propri capelli sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Cosa c’è nella vostra borsa? Che sia piccola o gigantesca, ben organizzata o caotica, di sicuro non deve mancare mai un beauty case con tutto l’occorrente per darsi una sistemata durante la giornata.

bb6e85f6064c1e98d6b3c84f21f9ad2e

photo credit pinterest-Alissia Lek

Vediamo insieme quali sono i prodotti e gli accessori che non devono assolutamente mancare nella trousse, per non farsi trovare mai impreparate.

In ogni situazione inserire uno specchio da borsetta è la prima mossa da fare, per darsi una controllata veloce e risistemarsi il trucco discretamente e in ogni momento. Per una sistemata anche ai capelli l’ideale è una mini spazzola con specchietto incorporato, in modo da ravvivare la pettinatura e potervi dare un’occhiata allo stesso tempo. Per la cura delle unghie, mettete nella trousse anche una lima per le unghie e uno smalto trasparente di emergenza (che può servire anche come trucchetto salva calze smagliate). Anche le salviettine opacizzanti possono tornare utili a tutte: durante la giornata smog e stress tendono a far emergere un eccesso di sebo nella zona T, che con questo trucchetto riuscirete magicamente a tamponare e assorbire all’istante.

I trucchi utili da avere sempre dietro sono in realtà pochi, multifunzionali e di importanza strategica. Il primo è sicuramente il correttore, di media consistenza, in modo da poter essere impiegato sia per le occhiaie che per un ritocco sulle imperfezioni del viso. La cipria è indispensabile per dare un velo di opacità e uniformità alla pelle. Per quanto riguarda le labbra non dovrebbe mai mancare un burro di cacao, da applicare ogni volta si senta bisogno di idratazione, e un gloss o una tinta labbra, per quelle volte in cui dopo l’università o l’ufficio avete un impegno e sentite il bisogno di quel tocco glamour in più.

Infine, mai dimenticare un prodotto multifunzionale, da poter sfruttare per più di utilizzo: ad esempio, un blush in crema può essere utilizzato anche come rossetto, un illuminante anche come gloss e come ombretto, a seconda dei vostri gusti e abitudini. Il beauty case da borsetta non deve assolutamente universale, ma va adattato alle esigenze e alla personalità di chi lo porta in borsetta, per un ritocco al volo degno di nota

L'articolo 5 Prodotti beauty che non possono mancare nella tua borsa.. sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Folte chiome, capelli lucidi e fluenti, ma come? La maschera è il prodotto migliore per dare nuova vita ai nostri capelli, ma quando siamo fuori casa tendiamo a dimenticarci di questo alleato! Per questo ho scelto per voi quattro maschere per capelli in formato travel o monouso, potete metterle in valigia e non avrete più scuse per trascurare i vostri capelli!

maschera-per-capelli-banana-e-latte-22

Credit Pinterest

La prima maschera è pensata per i capelli tinti, stressati da meschès e shatush, o chi in generale ha i capelli tinti di biondo e vuole assolutamente evitare l’effetto giallo paglierino! Parliamo della Color Mask Antigiallo Biopoint, il prezzo è di 5,90€.

Questo è un kit completo con shampoo e maschera, è Alfaparf Semi di Lino Travel kit, costa 11,90€ ed è perfetto per illuminare i capelli quando sono spenti e sfibrati.

Per chi invece non ha tempo, nemmeno in vacanza, di dedicarsi per qualche ora (o minuto!) ai capelli, ci pensa Sephora Maschera Capelli Notte, monodose, costa 3,90€ e si applica di notte. Esiste in quattro varianti nutriente, fortificante, lucidante e lisciante. Insomma, accontenta tutti!

Le Maschere Circle di Davines costano 7,90€, una confezione è sufficiente per almeno due (su capelli mooolto lunghi) o tre applicazioni, ed esiste in diverse varianti in base alla necessità. La mia preferita è The Purity Circle, elimina le tracce di inquinamento e lascia i capelli puliti come non mai.

E voi siete fan delle maschere per capelli o troppo pigre? Fatemi sapere se conoscete questi prodotti, potete scrivermi su Instagram qui o venire a trovarmi sul blog!

L'articolo SOS capelli: le migliori maschere in formato travel sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Chi non vorrebbe una pelle sana e radiosa?! Questo è proprio quello che ci promette da sempre la più innovativa skincare coreana con il nuovo trend detto: ”cloudless skin” o, per meglio dire, ”pelle senza nuvole”; dove non si ha come scopo solo quello di eliminare le imperfezioni, ma anche di rendere la pelle luminosa e dall’aspetto sano! Per scoprire meglio di cosa si tratta, continuate a leggere questo articolo!

photo credits @tomara - pinterest

photo credits @tomara – pinterest

Alicia Yoon, fondatrice e curatrice di Peach & Lily, afferma che la pelle, a lungo andare, tra gli effetti che hanno i raggi UV, il forte inquinamento e altre cattive abitudini, vede comparire danni come ad esempio delle macchie scure. E per prevenire tutto questo, interviene la skincare coreana che punta a migliorare la pelle basandosi su un mix di abitudini di vita sana e prodotti per la pelle di buona qualità.

Il nutrizionista Keri Gans, consiglia anche di integrare nella propria dieta culinaria più cibi come frutta e verdure ma anche cereali 100% integrali, piuttosto che cibi ricchi di zuccheri aggiunti che porterebbero alla formazione più frequente di imperfezioni.

E’ anche molto importante non solo gestire al meglio lo stress che potrebbe riversare danni sulla pelle, ma anche dormire bene e abbastanza ore (circa 7-9) così che la pelle stessa di notte ha abbastanza tempo per rigenerarsi al meglio.

photo credits @colleenheino- pinterest

photo credits @colleenheino- pinterest

Ricordiamo, come dice Yoon, che cambiare troppi prodotti alla pelle troppo spesso la rendono per così dire confusa così da diventare maggiormente infiammata e ultra sensibile.

Per avere la ”cloudless skin”  per eccellenza, è necessario anche curare al meglio la pelle anche con step semplici ma fondamentali! E’ un po la stessa pratica già vista per avere la cosiddetta ”pelle di vetro”. Per cui si inizia con la pulizia, usando un detergente che non aggredisca troppo la pelle e quini non la secchi per cui di buon inci e possibilmente idratante. Poi si passa al tonico, siero e crema nutriente che trattiene la giusta idratazione così da dare al viso un finish radioso. Specie in questi mesi invernali con le fredde temperature volte a seccare la pelle, si dovrebbe ancora di più fare questo procedimento che mantiene una perfetta idratazione cutanea.

L'articolo Cloudless skin: come avere una pelle sana e luminosa con la skincare coreana sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

colore capelli 2018

Pinterest – Alice Cerea

Quale sarà il colore capelli 2018? Le lunghezze e i tagli? Quale le scalature che preferiremo e il corto? Sarà ancora in vetta a tutte le classifiche come per lo scorso anno?

La risposta a molte di queste domande è nella guida ufficiale ai capelli 2018 dove troverete consigli utili, immagini di ispirazione e molto altro ancora per la vostra chioma; oggi il focus è sul colore capelli 2018, chi sarà al primo gradino del podio?

Qui trovate la guida ai colori di tendenza per capelli nel 2018 con tutte le sfumature per tutte le carnagioni; ora, però, passiamo alla classifica dei colori più cool!

In cima a tutte le classifiche troviamo un vecchio amico, il bronde, un colore naturale realizzato con la tecnica del balayage, un castano con “colpi di sole” (come li chiamavamo negli anni ’90) che sta bene a tutte. Qui una gallery di capelli bronde.

In seconda posizione ecco spuntare i capelli rossi, un colore audace e sensuale che sostituisce i colori pop dello scorso anno. Le gradazioni sono infinite e qui trovate tutte le sfumature dei capelli rossi.

In terza posizione il buon vecchio biondo che continua a conquistare il cuore delle donne in mille varianti diverse. Dai colpi di sole al biondo artico, passando per biondi caldi e cenere, qui vi svelo tutti i capelli biondi 2018.

a4ed1e96503ef4eeafc760f89bf820f1

Pinterest – Alice Cerea

Che ne dite? Avete trovato il colore di capelli per il 2018? Quale sfumatura vi rappresenta di più? Qui una raccolta delle sfumature più belle del momento per tutti i gusti.

L’appuntamento è sul canale youtube e nelle stories di Instagram con tantissimi tips beauty e non solo, alla prossima!

L'articolo Colore capelli 2018: 50 sfumature di rosso e biondo sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

dimagrire

Pinterest – Alice Cerea

Come dimagrire senza fatica? Quali esercizi fare per snellire cosce e glutei? Come è possibile snellire il ventre? Queste sono solo alcune delle domande che ogni giorno centinaia di donne (e uomini) porgono a Google.

Ho posto la domanda “come dimagrire” al motore di ricerca più potente di tutti e… i risultati sono stati troppo tecnici, troppe cure dimagranti e medici improvvisati, troppi soldi da investire in prodotti dimagranti e pochissimo esercizio.

Ho lasciato da parte i risultati della ricerca, ho investito del tempo nella cura del mio corpo con prodotti naturali ed esercizi mirati ed oggi vi do qualche consiglio di bellezza per tornare in forma in pochissimo tempo.

Qui trovate i miei 10 consigli per dimagrire senza fatica, non si tratta di consigli medici, sono rimedi della nonna e super semplici che funzionano!

Passiamo ora all’alimentazione: lo step principale. Vi svelo come dimagrire: siete ciò che mangiate! Via cibo spazzatura e merendine, sì a pasti bilanciati e qualche integratore naturale. Provate una tisana detox Fitvia ogni mattina (vi regalo uno sconto con il codice ALICEC10); abbinate delle capsule detox di  Natural Mojo (con il codice CEREA20 avrete il 20% di sconto su qualsiasi acquisto) e, quando siete fuori per lavoro, sostituite i pasti improvvisati con dei pasti bilanciati di So Shape (acquistateli con il codice ALICEYURI10). Per l’ora di merenda qui scopri tutto sui beveroni naturali più efficaci.

E le diete? Sono passate di moda ma quella più cool tra le star di Hollywood al momento è la dieta mima digiuno, da provare.

Secondo step: il movimento. Provate questa serie di esercizi per dimagrire (non sono faticosi e funzionano!).

L’appuntamento è sul canale youtube con tantissimi consigli utili su moda e beauty, alla prossima!

L'articolo Come dimagrire senza fatica e spese folli: consigli utili sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

I capelli cioccolato hanno quell’aspetto così naturale e al tempo stesso sono in grado di regalare un look nuovo, grintoso o romantico, in base alle sfumature e alla tonalità. Ma come scegliere la nuance giusta per la tua pelle o i tuoi occhi?

abe776d6ed643ade92e44f593057bfa4

Credit Pinterest

Il color cioccolato è versatile, sta bene praticamente a tutti, sia su chi ha gli occhi scuri o nocciola, che chi ha occhi azzurri o verdi.

Un colore più caldo, magari con sfumature caramello, sarà perfetto per chi ha una pelle olivastra o tendente allo scuro. Meglio preferire, invece, una nuance e un sottotono più freddo per chi ha un colorito più chiaro.

Questo colore è l’ideale per la primavera ma, perché no, anche per tutte le altre stagioni! Con il suo calore si intona alle tonalità dell’autunno, scalda le atmosfere invernali e si mescola alla perfezione con quelle primaverili ed estive!

4b28dc0648bedfacef80509cecb464af

Credit Pinterest

 

E a voi piace il color cioccolato? Io lo trovo meraviglioso per chi vuole dare un tocco in più alla sua chioma senza stravolgere magari il castano naturale!

L'articolo Capelli color cioccolato: quale tonalità scegliere? sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Alzi la mano chi non vorrebbe unghie sane e forti! Nessuno? Ovviamente! Ma è possibile avere unghie lucide e resistenti utilizzando solo qualche ingrediente naturale? La risposta è sì!

Per avere unghie bianche, senza aloni tendenti al giallo, sane e robuste, bastano olio, limone e bicarbonato. Le unghie cresceranno più velocemente e sicuramente più belle!

Unghie-che-si-sfaldano-cause-e-rimedi-naturali-660x330

Basta unire un cucchiaio di bicarbonato e tre cucchiai di limone, dopo circa 5 minuti possiamo aggiungere un cucchiaio di olio di oliva, la pozione magica è pronta!

Immergente le unghie, pulite e senza smalto, nella miscela per una decina di minuti. Asciugatele tamponando, potete lasciare qualche residuo così da aumentare l’efficacia del mix di olio, limone e bicarbonato (che funzionerà anche da antibatterico!).

Bene, ora le vostre mani sono pronte per la manicure! Sarà più semplice rimuovere le cuticole e stendere lo smalto! Se siete in cerca di qualche spunto sul colore o sullo smalto da scegliere, date un’occhiata qui!

L'articolo 3 ingredienti naturali per far crescere le unghie! sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

@RossyMakeup InstagramGli occhi azzurri sono davvero stupendi, perché non valorizzarli con il trucco? A volte basta veramente poco per mettere in risalto gli occhi azzurri, proprio perché sono belli già naturalmente. Tuttavia può succedere che passino in secondo piano, soprattutto nelle ragazze con la pelle molto chiara. Oggi, scopriamo insieme come realizzare un makeup per occhi azzurri e quali sono gli accorgimenti per ottenere uno sguardo penetrante e intenso.

Come primo step, vi consiglio di guardare questo video, in cui viene realizzato un make-up tutorial specifico per occhi azzurri. Il makeup per occhi azzurri è molto semplice e realizzabile in pochi minuti da chiunque. Inoltre non sono necessari moltissimi cosmetici, ma con pochi prodotti è possibile realizzare un trucco molto elegante, perfetto sia per una cerimonia, sia per tutti i giorni.

makeup occhi azzurri

@RossyMakeUp Instagram

Ma questa è solo un’idea di makeup per occhi azzurri. Pertanto, oltre ai consigli dati nel video, ora voglio aggiungere alcuni accorgimenti che potete attuare per mettere in risalto i vostri occhi azzurri e renderli i protagonisti del vostro viso!

1. Usa i colori complementari per far risaltare il tuo sguardo!

E’ una delle regole base del trucco: se accosti i colori complementari, entrambi spiccheranno. Cosa sono i colori complementari? Per capirlo devi innanzitutto osservare la ruota dei colori

Ruota dei colori

Ruota dei colori

Secondo la teoria della ruota dei colori, se vengono accostati tra loro i colori opposti, questi spiccheranno a vicenda; se invece si scelgono colori vicini, risulteranno armonici tra loro ma passeranno entrambi in secondo piano.

Cattura

photo credit instagram-Chiara Ferragni

 

Pertanto, se vuoi mettere in risalto i tuoi occhi azzurri devi scegliere ombretti o matite che contengano pigmenti aranciati e rossi. Se ti sembrano eccessivi, basterà scegliere tonalità più neutre che contengano queste tonalità all’interno, come per esempio un marrone caldo o un color rame!

2. Contorna l’occhio con l’eyeliner nero

Sembra scontato, ma l’eyeliner nero è l’alleato perfetto per chi ha gli occhi azzurri. Allo stesso modo la matita o l’ombretto nero ben sfumato! Basti guardare Megan Fox per capire l’effetto “occhi da gatta” che può donare il tratto nero sia netto, sia sfumato, ad un

Make-up occhi azzurri

Foto di @MeganFox Instagram

Se hai l’occhio piccolo basterà tracciare la linea di eyeliner da metà occhio e allungarla verso l’esterno, altrimenti se il tuo occhio è regolare inizia pure dall’angolo interno dell’occhio.

3. Vuoi un look meno sexy e più da bambolina? Scegli l’azzurro.

Un ombretto azzurro su tutta la palpebra renderà il tuo occhio più grande, oppure una matita sempre sui toni dell’azzurro si accosterà perfettamente al tuo colore di occhi. Il risultato sarà molto romantico e discreto, il tuo occhio verrà valorizzato rendendo lo sguardo molto dolce.

E tu quale look preferisci? Per saperne di più guarda tutti i miei video dedicati al make-up e alla bellezza!

Alla prossima,

Rossella

L'articolo Occhi azzurri: come valorizzarli con il trucco! sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Sono celebri ormai i numerosi cambi di look di Zendaya, che ama mostrarsi con trucco e capelli sempre diversi, tanto che non è possibile fissarla in una sola immagine. E dopo averle provate tutte, ripropone le trecce cornrows alla sfilata londinese di Burberry. Oltre a queste, anche il trucco era d’impatto, con smokey eyes e punti luce ben posizionati.  Ultimamente le cornrows stanno a significare ben più che un hair look giovane e accattivante ma lanciano messaggi di appartenenza e orgoglio black. Insomma, quando si dice, oltre ai capelli c’è di più!

L'articolo Replica il look: le cornrows di Zendaya sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

Trionfano le scarpe a punta, perfette di giorno e di sera. I modelli che ci piacciono di più? Li trovate in questa gallery: dai romantici stivaletti con ruches in tulle di Malone Souliers fino alle scarpe in ciniglia decorata con tacco a rocchetto di Bottega Veneta. 

 

 

L'articolo La scelta per la primavera estate 2018: scarpe a punta per tutte sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere